06.62205496 06.62205496 lun-ven 09-20
sab 09-18

Crociere: quando prenotano gli italiani

08 giu 2012 News

Il 37% dei crocieristi parte last minute

Per l'estate 2012 la crociera si conferma in vetta alle preferenze espresse dagli italiani per le proprie vacanze. Il mercato crocieristico sembra non aver subito contraccolpi imputabili alla crisi e nemmeno agli avvenimenti di cronaca che hanno interessato una delle maggiori compagnie del settore, Costa Crociere. Ma qual è il periodo migliore per prenotare questo tipo di viaggio? Noi Crociere, tour operator online specializzato nella vendita di crociere, ha condotto una ricerca sui tempi e i periodi dell'anno in cui le persone prenotano la propria vacanza.

Dall'indagine condotta emerge che il 37% dei crocieristi, ovvero di coloro che sono partiti più volte per questo tipo di vacanza, sceglie le crociere last minute. I "veterani" di questa tipologia di viaggio, esperti delle opportunità che la crociera offre ai suoi ospiti e di tutte le opzioni disponibili, non esitano a acquistare un viaggio in nave anche all'ultimo momento qualora si riveli possibile. Differentemente avviene per i 'neofiti' delle crociere che preferiscono muoversi in anticipo ed acquistare il proprio viaggio diversi mesi prima della partenza.

"È comprensibile che non conoscendo questa tipologia di vacanza, di fronte a tutte le opportunità che la crociera offre, le persone che non sono mai partite preferiscano prendersi tutto il tempo necessario per programmare il viaggio: itinerario, tipologia di nave e di cabina, ma soprattutto pacchetti aggiuntivi come trattamenti benessere nella Spa ed escursioni costituiscono tutte decisioni da prendere" suggerisce lo staff di Noi Crociere. "Coloro che hanno già viaggiato in crociera, magari più volte, hanno maturato un'esperienza tale da consentirgli di destreggiarsi più agevolmente tra l'ampio ventaglio di possibilità".

Se il numero di volte che le persone hanno viaggiato in crociera incide sui tempi di prenotazione, altre differenze rilevanti sono riconducibili ad alcune caratteristiche socio-demografiche come l'età, lo stato civile e la provenienza. Le famiglie con bambini tendono ad acquistare la propria crociera prima di quanto non facciano le coppie di fidanzati, analogamente avviene per gli over sessanta rispetto alle fasce più giovani; lo spirito d'avventura che le contraddistingue si traduce nella tendenza a prenotare spesso all'ultima ora.

Differenze interessanti nel comportamento d'acquisto si possono riscontrare anche spostandosi lungo lo Stivale: man mano che si scende verso Sud aumenta la percentuale degli italiani che acquistano la propria vacanza in crociera sotto data.

Per quanto riguarda i periodi dell'anno in cui le persone partono più frequentemente non ci sono osservazioni significative che distinguano le varie regioni o generazioni: l'estate (39%), Natale e Capodanno (32%), le ricorrenze speciali (21%) e i ponti (8%) risultano i 'momenti sensibili'.

"Sicuramente gli intervalli di tempo che coincidono con le ferie canoniche si confermano in cima alle date più prenotate" commenta lo staff di Noi Crociere. "Tuttavia, chi può parte anche in altri mesi dell'anno, magari approfittando delle tariffe particolarmente vantaggiose. Mentre, per quanto concerne l'estate, sono numerose le persone che acquistano il proprio viaggio in crociera nei mesi di giungo e luglio come anticipo delle proprie vacanze, per poi trascorrere durante il mese d'agosto la classica settimana al mare".

 

Cerca la tua crociera