06.62205496 06.62205496 lun-ven 09-20
sab 09-18

Le compagnie crocieristiche più twittate

30 mar 2012 News

 

L'Italia scopre Twitter, Costa Crociere quella con più followers


Twitter, network di informazioni "veloci" – soli 140 caratteri – sta prendendo sempre più piede in Italia, contagiando molti addetti ai lavori ma anche molti utenti della rete. Le compagnie crocieristiche italiane stanno approfittando di questa tendenza utilizzando Twitter per condividere rapidamente informazioni con persone interessate al mercato delle navi, raccogliere dati di mercato e costruire relazioni con la clientela, partner e persone influenti. Il marchio così diviene sempre più conosciuto, più si allarga la rete dei tweet. Rivela questa tendenza sempre più crescente da parte di compagnie come Msc Crociere e Costa Crociere Noi Crociere: portale specializzato nella vendita di crociere online.


"Twitter offre alle aziende la possibilità di raggiungere un pubblico attivo, che risponde, retwitta e segue le tendenze degli hashtag (cioè le parole precedute dal cancelletto, così da poter essere meglio classificate). Un popolo, quello di Twitter, che in tempo reale condivide opinioni, idee e notizie. È per questo che le compagnie crocieristiche italiane, come già quelle straniere, cercano di affermarsi su Twitter",commenta lo Staff di Noi Crociere.


Costa Crociere, anche in relazione agli ultimi avvenimenti che hanno posto la Costa Concordia al centro della cronaca, è fra le compagnie italiane quella con più followers (cioè con più persone che hanno scelto di riceverne gli aggiornamenti).


In continua crescita, ad oggi Costa Crociere si attesta su una cifra di oltre 5.500 followers. "In questo modo la compagnia ha potuto dialogare con i clienti commentando in tempo reale l'incidente della Concordia, e potrà continuare a farlo twittando gli sviluppi della vicenda ma anche promuovendo i suoi itinerari", afferma lo Staff.


Msc Crociere, sta affermandosi da minor tempo su Twitter, e ciò è dimostrato anche dai suoi followers, che si attestano intorno agli 800. A tal proposito lo Staff di Noi Crociere afferma: "Msc promuove su Twitter le mete crocieristiche in programmazione con il tag #nuovedestinazioniMSC e sponsorizza offerte e promozioni".


Netta è la differenza fra l'uso di Twitter in Italia e quello che se ne fa all'estero. Seppur sia previsto infatti nei prossimi anni un boom dell'utilizzo di Twitter anche nel nostro Paese, all'estero questa tendenza si è già affermata da anni.


Carnival Cruise lo dimostra con i suoi oltre 54.000 followers. La compagnia americana utilizza Twitter come principale strumento di contatto con i propri clienti, rispondendo a domande come potrebbe fare un servizio clienti e ringraziando tutti coloro che, tornati dalla crociera, lasciano un feedback.


L'americana Royal Caribbean (quasi 28.000 followers) e Norwegian Cruise, compagnia crocieristica norvegese, con 18.000 followers, confermano che fuori dall'Italia Twitter sia utilizzato come strumento di marketing e di servizio clienti da parte delle compagnie di crociere. Anche in questo caso quello a cui si punta è l'interazione con il cliente e al contempo anche con gli addetti ai lavori, come ad esempio agenzie di viaggio o tour operator.

Cerca la tua crociera