06.62205496 06.62205496 lun-ven 09-20
sab 09-18

I crocieristi rivogliono l’Egitto

02 dic 2013 News

Superati i problemi di sicurezza, i viaggiatori richiedono a gran voce le tappe egiziane

I crocieristi italiani rivogliono l'Egitto. A rivelarlo lo staff di Noi Crociere, tour operator specializzato nella vendita di crociere online, sulla base delle tante richieste avanzate dai crocieristi nell'ultimo mese, da quando, cioè, le tensioni politiche nel paese sembrano essersi placate.

Secondo lo staff di Noi Crociere, "Passata la paura iniziale e a seguito del via libera della Farnesina di qualche giorno fa sulla possibilità di tornare in Egitto, è riaffiorata nei turisti la voglia di visitare questa terra, così come avevano preventivato al momento della prenotazione".

Lo sfociare della crisi egiziana ha determinato non pochi danni per le compagnie crocieristiche, sia per gli improvvisi cambi di programma che hanno determinato una veloce riorganizzazione degli itinerari che per il numero di disdette che si sono registrate.

A causa della situazione politica che ha interessato l'Egitto nei mesi passati, infatti, le varie compagnie, da MSC Crociere a Costa Crociere, da Royal Caribbean a NCL, hanno effettuato una vera e propria ritirata da questa zona del Mediterraneo, modificando le tappe egiziane verso le Canarie, alternativa naturale all'Egitto per clima e paesaggi.

E quando non sono stati del tutto modificati,gli itinerari con scalo a Port Said o Alessandria sono sostituiti o con l'aggiunta di tappe in Grecia oppure con soste più lunghe in Israele, ad Ashdod e Haifa, per esempio, dando così ai passeggeri la possibilità di fare delle interessanti escursioni in destinazioni rinomate per il mare o le loro tradizioni e la loro cultura.

"Il clima di instabilità e turbolenza che si era registrato recentemente a causa dello scoppio di insurrezioni civili in Egitto – commenta lo staff di Noi Crociere - è fortunatamente rientrato e tutti desiderano poter tornare a visitare questi splendidi posti".

Una cosa è certa: da parte delle compagnie crocieristiche c'è tutta la volontà e l'interesse a ripristinare le tappe egiziane non appena la situazione nel Paese si sarà normalizzata del tutto.

"L'Egitto – conclude lo staff di Noi Crociere - è una destinazione chiave per le navi che navigano il Mediterraneo e anche una delle destinazioni più richieste dai viaggiatori e per la quale la maggior parte prenotano".

Cerca la tua crociera