06.62205496 06.62205496 lun-ven 09-20
sab 09-18

Le escursioni più gettonate

14 ago 2012 News

Roma, Barcellona e Istanbul le città più amate dai crocieristi

 

L'itinerario e le escursioni organizzate dalle compagnie di navigazione costituiscono uno dei principali driver d'acquisto della crociera. La possibilità di vedere città diverse nell'arco di un unico viaggio e il piacere della scoperta che ne deriva, rappresentano infatti una componente fondamentale nel processo di scelta. Consentendo di abbinare il relax e il comfort tipici di strutture di lusso, come sono le moderne navi da crociera, al dinamismo proprio delle visite storico-culturali nelle città, le escursioni costituiscono un valore aggiunto e rendono questo tipo di viaggio adatto a tutte le età e a tutti i gusti. Lo staff di Noi Crociere, portale specializzato nella vendita di crociere online, sulla base di un'analisi delle vendite dell'estate 2012, ha redatto una classifica delle escursioni del Mediterraneo più amate dai crocieristi.

L'anima orientale della metropoli turca, con il suo volto moderno unito a tradizioni millenarie conquista il 23% dei crocieristi che decidono di fare tappa tra cultura, arte e shopping. A Barcellona vanno il 35% delle scelte: le opere di Gaudì e il museo di Dalì a Girona costituiscono la maggiore attrazione. Ma spetta a Roma la palma d'oro dell'escursione più acquistata: la suggestione esercitata dal Colosseo, il fascino dei Fori Imperiali e i Musei Vaticani attraggono il 42% dei crocieristi.

I porti che esercitano un forte interesse per escursioni sul posto costituiscono una netta minoranza, tra questi spiccano Barcellona, Venezia e Tunisi: città capaci di esercitare un'attrazione maggiore rispetto a ciò che si può visitare nei dintorni. La meta della visita spesso non coincide con il porto in cui la nave sosta, è questo il caso di Civitavecchia, dove il richiamo principale è costituito dalla vicina città di Roma, e di altri importanti approdi del Mediterraneo, come: Livorno per Pisa e Firenze, Messina per Taormina e Napoli per Ercolano  e Pompei.

"Il Mediterraneo è una delle aree più rilevanti per il mercato mondiale delle crociere" commenta lo staff di Noi Crociere "costituisce, infatti, una delle destinazioni più apprezzate e, nel corso degli ultimi anni, è stato protagonista di una notevole crescita cha ha coinvolto tutto l'indotto crocieristico: dalla produzione, al transito di passeggeri, dalla domanda, all'offerta. Un incremento tale da far considerare il Mediterraneo non più un 'mercato emergente' ma un 'mercato in forte sviluppo', secondo a livello internazionale solo ai Caraibi".

La maggioranza delle escursioni sono legate all'offerta culturale dello scalo o delle località limitrofe. Le città italiane guidano la graduatoria delle proposte presentate dalle maggiori compagnie di navigazione, che prevedono per il Bel Paese un'ampia scelta di attività e di itinerari.

"Questo è indice del grande interesse dei viaggiatori nei confronti delle principali città italiane" commenta lo staff di Noi Crociere "che esercitano un appeal così forte da indurre le compagnie crocieristiche a proporre escursioni per gran parte delle località della Penisola nelle quali transitano le navi"

I pacchetti sono molti e diversificati nella tipologia, comprendono visite culturali generiche ai monumenti simbolo delle città e itinerari tematici (come la Barcellona di Gaudì o la Roma Barocca), ma anche percorsi dedicati alla natura, alla scoperta di parchi, oasi e riserve naturali, allo sport o allo shopping. Esistono anche escursioni personalizzate, che consentono a chi le sceglie massima flessibilità ed indipendenza negli orari, negli spostamenti e nella scelta dell'itinerario da seguire.

Cerca la tua crociera