06.62205496 06.62205496 lun-ven 09-20
sab 09-18

Crociere, un mercato sempre più in espansione

04 ago 2014 News

MSC annuncia la costruzione di due nuove navi: le più grandi mai costruite

Saranno di MSC le più grandi navi da crociera mai costruite. Dunque, il mercato crocieristico si dimostra sempre più in continua espansione, confermando i dati di Noi Crociere sulle prenotazioni crescenti (rispetto alla scorsa estate) del +25%.

"Il progetto di MSC ribadisce l'Italia al centro del comparto navale e una voglia di investire sempre più su un mercato (quello delle crociere) che si attesta in forte crescita. Come fondamento della costruzione delle due nuove navi, le più grandi mai costruite, rimangono la qualità e l'italianità, caratteristiche distintive della MSC", spiega lo staff di Noi Crociere, web agency, leader nella vendita di crociere online last minute.

Un progetto che ha avuto il benestare e il pieno consenso degli iscritti al portale di Noi Crociere, che in un sondaggio avevano espresso (il 70%) il desiderio di veder costruite nuove navi, che portassero nuovo slancio al mercato crocieristico sul Mediterraneo e non solo.

"La costruzione di queste due navi rappresenta un cambiamento significativo e di innovazione. Infatti presenteranno entrambe caratteristiche uniche e all'avanguardia nel panorama della cantieristica navale del mondo, che daranno vita ad una nuova generazione di navi da crociera. Grazie infatti alla nuova struttura, fondata sulla versatilità, le nuove unità permetteranno alla nave di attraccare nei porti di tutto il mondo", sottolinea Noi Crociere.

La realizzazione avverrà presso il cantiere di Monfalcone, in Friuli Venezia Giulia, mentre la consegna è prevista nel novembre del 2017. Valore economico a parte, le nuove navi Seaside, così denominate, avranno caratteristiche uniche nel panorama mondiale: "Tra le novità spicca una promenade che circumnaviga le fiancate della nave. Un enorme teatro e ascensori panoramici con vista mare", continua lo staff di Noi Crociere.

Numerose anche le innovazioni di carattere tecnologico che porteranno tra l'altro una riduzione dei consumi del 25%.

"Intervenire in termini di efficienza energetica in un progetto di caratura internazionale non è un aspetto secondario – commenta lo staff di Noi Crociere - Oltretutto nella maggior parte dei casi si tendono a sottolineare solo gli aspetti estetici di un programma, che ha al proprio interno tematiche uniche e poco enfatizzate. Per esempio anche per quanto concerne il tema sicurezza verranno adottati nuovi sistemi avanzati, che vanno oltre quanto richiesto dalla regolamentazione internazionale".

Con questa commessa il gruppo MSC ribadisce la centralità dell'Italia nel suo sviluppo economico e continua ad investire creando significativi cambiamenti positivi anche in tema lavoro e occupazione.

Cerca la tua crociera