06.62205496 06.62205496 lun-ven 09-20
sab 09-18

La crociera salpa nel pomeriggio

02 mar 2011 News



Le prenotazioni dei croceristi si concentrano intorno alle 17


Se tutti i giorni sono adatti per partire per una vacanza, quando è invece il momento giusto per prenotare una crociera? A che ora del giorno i croceristi preferiscono sognare la loro vacanza ideale? Secondo una ricerca del portale specializzato in crociere, Noi Crociere, la vacanza in mare si acquista preferibilmente nelle ore pomeridiane e sempre più spesso a poche ore dalla scelta si passa subito all'acquisto del viaggio.

I dati raccolti evidenziamo un vero e proprio boom di richieste online, in un range temporale compreso tra le 13 e le 18. Se solitamente di notte si cercano informazioni per evadere dalla routine del quotidiano, per quel che concerne questo comparto turistico, i croceristi preferiscono dedicarsi alle richieste anche nelle ore di ufficio, cercando le soluzioni migliori per prenotare poi in un lasso di tempo breve.

"I croceristi sono un target particolare di vacanzieri, spiega Giuseppe gambardella, fondatore di Noi Crociere, come clienti sono molto più informati ed avvezzi all'utilizzo dei sistemi di prenotazione online. Chi ama la crociera conosce il mercato, la concorrenza e sceglie in base all'affidabilità che i brand ed i portali di intermediazione offrono".

Dati significativi per le richieste di informazione si registrano anche nella mattinata, appena si riesce a dedicare qualche minuto alla navigazione sul web, tra le 9 e le 13; mentre la sera, appunto, è visibile un calo delle richieste e delle visite dei portali specializzati dalle ore 18 fino all'alba del giorno dopo.

"I croceristi sono molto decisi rispetto a chi cerca online vacanze di altro genere, spiega Gambardella, chi decide di accendere il pc e prenotare il suo viaggio è già un appassionato di crociere che conosce quindi gli strumenti per valutare i preventivi e dopo il primo contatto riesce a prenotare sicuro della propria decisione."

Ad incaricarsi della richiesta di informazione sono per lo più gli uomini (il 52%), ma le donne sono coloro che mettono il veto o meno al momento dell'acquisto. Le croceriste che richiedo informazioni tendono a decidere in autonomia il tipo di itinerario, la nave ed il periodo della vacanza, mentre gli uomini lasciano passare un po' più di tempo prima di acquistare, decidendo il viaggio solo dopo essersi consultati in famiglia o con i partecipanti alla crociera.

"Se per alcuni aspetti della prenotazione la crociera si differenzia dalle altre opportunità di vacanza, conclude Giuseppe Gambardella, una cosa accomuna i vari tipi di viaggio: le donne hanno sempre il potere decisionale anche e soprattutto quando si sceglie di salpare!"

Cerca la tua crociera